• Mar. Giu 18th, 2024

Pagine del Cilento

Portale di informazione, news, cronaca, attualità della provincia di Salerno.

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni tra i primi nelle classifiche di Legambiente

“Parchi Rifiuti Free”, speciale classifica di Legambiente: tra le miglior performance a livello nazionale c’è il Parco del Cilento e Vallo di Diano con il 71,6% di raccolta differenziata e 65 comuni ricicloni. Con 65 comuni ricicloni e 32 comuni rifiuti free (in cui la produzione pro-capite di rifiuti avviati a smaltimento è inferiore ai 75 Kg/ab/anno) il Cilento si assesta tra i parchi italiani più virtuosi. Nel dossier Legambiente rielabora i dati Ispra relativi al 2021 sulla raccolta differenziata di 498 comuni dei 24 Parchi nazionali che interessano circa 1,5 milioni di ettari di territorio protetto e una popolazione di 2.8 milioni di abitanti che per la Campania riguarda i 93 comuni presenti nei due parchi Nazionali (l’altro è quello del Vesuvio) che interessano complessivamente 187,744 ettari di territorio protetto e una popolazione di 538.276 abitanti.
«Per raggiungere gli obiettivi al 2030- commenta Maria Teresa Imparato, presidente Legambiente Campania- e favorire la transizione ecologica soprattutto nei parchi, territori ricchi di natura ma più esposti ai cambiamenti climatici, serve un cambio di passo con politiche territoriali efficaci e coerenti. Nella aree protette si gioca una partita fondamentale per la transizione ecologica e i parchi non possono rischiare di perdere la sfida di accompagnare i territori e le comunità locali verso scelte green e politiche di sviluppo innovative basate sulla qualità ambientale, la tutela della biodiversità e la coesione territoriale»

.