• Mar. Giu 18th, 2024

Pagine del Cilento

Portale di informazione, news, cronaca, attualità della provincia di Salerno.

Roscigno. Multe a chi non informa il sindaco della propria positività al Covid-19

DiAlfonso Verruccio

Gen 25, 2022

L’Asl impiega troppo tempo a comunicare al sindaco ai nomi dei nuovi contagiati e dei nuovi guariti e così il primo cittadino di Roscigno, Pino Palmieri ha pensato di fronteggiare il problema emettendo un’ordinanza insolita e curiosa che ha lo scopo di avere contezza continua dei contagi e di evitare che i cittadini possano entrare in contatto con persone la cui positività non è ancora nota. L’ordinanza, firmata ieri ed entrata in vigore con decorrenza immediata, impone a tutti i residenti che vengono a conoscenza della loro positività al Covid-19 o che risultano guariti, di informare immediatamente il sindaco in persona. Ritardi, dimenticanze, distrazioni e temporeggiamenti non sono ammessi in quanto il mancato rispetto dell’ordinanza comporterà una sanzione amministrativa che va dai 500 ai 5000 euro. A vigilare sull’osservanza della nuova disposizione sarà la Polizia Municipale. Sull’ordinanza, Palmieri, ha scritto anche il suo numero di cellulare in modo che i cittadini, per informarlo, possano raggiungerlo facilmente e in qualsiasi momento. “Al fine di avere contezza immediata di casi di positività al Covid-19 ho emesso questa specifica ordinanza sindacale” ha fatto sapere il sindaco. Un’ordinanza ben accolta dai cittadini che, vivendo in un piccolo paese, tra loro si conoscono tutti e, di conseguenza, è facile che entrino in contatto, un ulteriore modo, quindi, per garantire la tutela reciproca ed avere sempre dati aggiornati sui contagi.