• Mer. Ott 5th, 2022

Pagine del Cilento

Portale di informazione, news, cronaca, attualità della provincia di Salerno.

Piaggine. Riunione tra i giovani delle Aree Interne del Cilento per discutere della nascita del Forum dei Giovani di Piaggine e di Politiche Giovanili

In vista della costituzione del Forum dei Giovani di Piaggine, nel borgo cilentano si è tenuta, ieri sera, una riunione tra i membri dei Forum dei comuni limitrofi e i giovani del posto. L’incontro, fortemente voluto dall’amministrazione comunale retta dal sindaco, Renato Pizzolante e dai giovani consiglieri comunali, Carmelo Donadio, che è anche Assessore all’Unione dei Comuni, e Francesco Roselli, ha visto anche la presenza di numerosi rappresentanti delle istituzioni di tutto il territorio tra cui la vicesindaca di Valle dell’Angelo, Annabel Coccaro. Tante le idee e i suggerimenti che i partecipanti hanno avuto modo di scambiarsi dimostrando di saper fare rete per la crescita dell’entroterra cilentano. Tra gli obiettivi dell’incontro, infatti, non solo la creazione del Forum dei Giovani di Piaggine, ma anche la formazione di una rete di giovani delle Aree Interne in grado di collaborare per far crescere i territori attraverso iniziative condivise. A prendere parte al dibattito Alessio Mazzaro, consigliere provinciale dei Forum dei Giovani, originario di Roccadaspide, Raffaele Casella, in rappresentanza del Forum dei Giovani di Felitto e Gianluca Tommasino in rappresentanza del Forum dei Giovani di Laurino. Entusiasmo da parte del primo cittadino di Piaggine che si è detto orgoglioso di vantare una cittadinanza attiva. Roselli ha aperto l’incontro parlando dell’importanza, per i ragazzi, di entrare a far parte di una comunità allargata spiegando, inoltre, quanto sia indispensabile per Piaggine, avere un Forum dei Giovani. A seguire l’intervento di Mazzaro che ha parlato dell’utilità dei Forum e delle politiche giovanili. Casella e Tommasino hanno raccontato la loro esperienza all’interno dei Forum dei Giovani di Felitto e Laurino e hanno dato la loro disponibilità ai giovani di Piaggine per l’avvio di un percorso condiviso. “E’ importante uscire dal campanilismo dei nostri paesi per dar vita ad una concreta collaborazione da cui tutti possono e devono trarne beneficio. I Forum , come i comuni, devono remare nella stessa direzione, fare rete e permettere alle nuove generazioni di affrontare diversamente la politica locale e al territorio di esprimere tutto il suo potenziale finora inespresso” ha concluso Donadio che è stato anche il promotore dell’incontro che si è concluso con l’annuncio di Coccaro di impegnarsi affinché anche i giovani del vicino comune di Valle dell’Angelo riescano presto a costituire il loro Forum così che possano avere anche loro uno strumento attraverso cui sostenere le cause portate avanti dai giovani delle aree interne del Cilento.

Alessandra Pazzanese