• Mar. Giu 18th, 2024

Pagine del Cilento

Portale di informazione, news, cronaca, attualità della provincia di Salerno.

Agropoli. E’ in pieno svolgimento presso “La Fornace” la mostra di Simona Elia

DiAlfonso Verruccio

Mag 27, 2024

(Articolo di Alessandra Brunetto). Nel Museo Storico dell’Archeologia Industriale La Fornace di Agropoli (SA), in presenza del Consigliere delegato alla Cultura Francesco Crispino e del critico d’arte Antonella Nigro, si è tenuta l’inaugurazione di una mostra di eccezionale rilevanza nel territorio intitolata “Cerco un PasspARTout”, la prima mostra di quadri digitali dell’innovativa artista Simona Elia.
L’artista, nata a Salerno nel 1981, laureata con Lode in Ingegneria Elettronica, ha conseguito il Dottorato di Ricerca con una tesi sulle nanotecnologie applicate alla neurostimolazione.
Da sempre affascinata dal misterioso e intricato funzionamento del cervello umano, ha dedicato e dedica tutt’ora la sua vita a esplorare le profondità della psicologia e la magia dell’arte. Questi interessi hanno dato vita a una vasta e variegata produzione di opere che spaziano dai dipinti alle liriche, offrendo un ricco panorama di sottili introspezioni e intense emozioni.
Le opere rappresentano un viaggio temporale che collega passato e futuro, focalizzandosi sui volti e sui corpi femminili come simboli di tempra, grazia e complessità, unendo magistralmente elementi classici a rivisitazioni in chiave contemporanea e moderna. Ogni quadro digitale è un’esaltazione della donna, raffigurata in una moltitudine di identità.
Il titolo della mostra “Cerco un PasspARTout” riflette il desiderio dell’artista d’ideare una chiave universale che possa aprire le porte della sua individualità e del suo essere alla ricerca delle varie sfaccettature della propria femminilità.
Simona Elia utilizza tecnologie digitali per creare opere intimamente evocative, realizzate con minuziosa attenzione ai dettagli. Esprimendosi con gioco di luci, ombre e colori, conferisce alle sue creazioni una dimensione quasi tangibile, esortando a un’esperienza percettiva globale.
Questa esposizione al Museo Industriale La Fornace offre una preziosa combinazione di innovazione tecnologica e profondità emotiva, rendendola un evento da non perdere. Lasciatevi ispirare da questa particolare esposizione al Museo La Fornace dal 21 Maggio al 5 Giugno 2024, aperti i giorni dispari dalle 9 alle 13 e i giorni pari dalle 15 alle 20.