Cerca
  • info392115

Roccadaspide. La Provincia di Salerno approva il Piano Urbanistico Comunale

La Provincia di Salerno ha dichiarato la coerenza del Piano Urbanistico Comunale di Roccadaspide. Le novità che il nuovo PUC porterà saranno diverse: sarà possibile edificare, nel territorio comunale, cinquantaquattro nuove unità abitative ossia diciassette a Roccadaspide, tre nella frazione di Serra, ventuno nella frazione di Fonte e sei per località Seude e sette per le altre zone comprese zone E. Si tratta di una suddivisione che può essere variata con una revisione triennale mediante delibera di Consiglio Comunale. Ossia se le richieste di costruzione dovessero giungere da altre località, si potrebbe ridurre il numero assegnato alle zone citate e autorizzare la costruzione altrove.

Un'altra importante novità è che, fino a poco tempo fa, in zona agricola non era possibile creare attività commerciali, d’ora in poi, invece, si potranno realizzare, per i prodotti provenienti dalle attività legate all’agricoltura, dei veri e propri impianti produttivi oltre ad agriturismi e a tutte le forme di attività ricettive paralberghiere come ad esempio le country house e le case vacanze. Non è tutto perché è previsto anche il recupero di alcuni antichi borghi rurali quali Borgo Cavallo, Pietracupa e Verna. Anche per il centro storico della cittadina il nuovo Puc prevede l’ampliamento delle destinazioni d’uso nel rispetto delle facciate storiche e caratteristiche degli stabili e non manca l'aggiornamento delle misure che riguardano la commercializzazione dei diritti edificatori. In pratica se un cittadino possiede un fabbricato in una specifica zona di Roccadaspide questo, una volta demolito, può essere costruito in un’altra zona del territorio comunale in modo da garantire flessibilità al cittadino pur lasciando invariato il carico urbanistico. Sono previsti, inoltre, dei premi per quanti edificano strutture ecosostenibili nel pieno rispetto dell’ambiente. Il PUC dovrà ora solo essere approvato in consiglio comunale e pubblicato sul BURC ma l'amministrazione, retta dal sindaco Gabriele Iuliano ne è già entusiasta e fiduciosa. "Roccadaspide è uno dei primi comuni che vede l'approvazione del PUC che rispetto al vecchio PRG offre notevoli vantaggi per la pianificazione delle trasformazioni territoriali ed urbanistiche e, soprattutto, risponde alle reali esigenze di sviluppo del territorio" ha affermato il delegato all'urbanistica del comune di Roccadaspide, Vito Brenca.


Alessandra Pazzanese



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti