Cerca
  • info392115

Piano di Zona S07: al via i corsi per le adozioni

Roccadaspide. Adottare un bambino sarà più semplice anche per gli abitanti del Cilento che ora potranno recarsi presso la sede del Piano dell’Ambito Territoriale S07, al primo piano del palazzo municipale di Roccadaspide, e ricevere tutte le informazioni per l’adozione che sarà poi seguita, come da prassi, dal Tribunale. E’ un grande traguardo per il Piano di Zona S07, che comprende ventuno comuni cilentani e di cui Roccadaspide è ente capofila. Da diversi anni si stava lavorando per l’attivazione del servizio, il progetto era già stato voluto e avviato dall’ex sindaco Girolamo Auricchio ed è stato poi portato avanti dal suo successore, l’attuale sindaco Gabriele Iuliano, di concerto con la responsabile dell’ufficio di piano, Fulvia Galardo. Gli uffici, dunque, sono stati dotati di personale competente per il sostegno all’erogazione dei servizi di assistenza e per le procedure di affidi ed adozioni. Un team di assistenti sociali e psicologi riuniti in un’apposita commissione, seguirà passo dopo passo i richiedenti accompagnandoli anche nella fase post-adottiva. Entro la fine del mese partiranno i primi corsi per le coppie interessate all’adozione che si terranno proprio a Roccadaspide. Sarà possibile adottare sia bambini residenti in Italia, sia bambini residenti all'estero per offrirgli, così, l'opportunità di vivere in un contesto in cui potranno sentirsi amati e accolti. L'equipe che seguirà i percorsi di adozione era già stata individuata da un anno, ma con il sopraggiungere della pandemia alcuni servizi avevano subito dei rallentamenti o la temporanea sospensione. Attualmente, però, tutto è pronto per aiutare quanti desiderano adottare un bambino a realizzare il proprio sogno tanto che sono già giunte quattro richieste da parte di persone provenienti da diversi comuni dell’Ambito come Capaccio-Paestum, Laurino e Castelcivita. Sul sito www.ambitos7.retedelsociale.it si possono trovare i recapiti per ricevere ogni informazione.


Alessandra Pazzanese




4 visualizzazioni0 commenti