Cerca
  • info392115

Ottati: accolta una nuova famiglia

La Comunità di Ottati accoglie un'altra Famiglia nell'ambito del progetto SAI (ex SPRAR/SIPROIMI). A dare il benvenuto alla nuova famiglia giunta ad Ottati, il primo cittadino Elio Guadagno e gli altri componenti dell'amministrazione comunale che hanno salutato Mouna, tunisina; Hamad, egiziano, entrambi 37enni e Lina, la piccola di casa, di undici anni.


<<Doniamo il Nostro cuore a chi ha bisogno. Accogliamoli, sono Nostri Fratelli. Benvenuti!>> ha affermato Guadagno accogliendo i nuovi arrivati con le parole di Lyndon B. Johnson: <<Una terra fiorisce perché è stata alimentata da tante fonti. Perché è stata nutrita da così tante culture e tradizioni e popoli>>.


La redazione di Pagine del Cilento augura tanta serenità a Mouna, Hamad e Lina e si unisce al benvenuto datogli dalla comunità ottatese.


Redazione


57 visualizzazioni0 commenti