Cerca
  • Alfonso Verruccio

Riconfermato Girolamo Auricchio


Riconfermato, per acclamazione, Presidente dell’Associazione per lo sviluppo delle Valli del Cilento Interno, Girolamo Auricchio, già vicesindaco di Roccadaspide. La riunione dei sindaci, tenutasi nel rispetto delle norme anticovid, ha visto la partecipazione di ventitre rappresentanti dei ventinove comuni dell’entroterra cilentano. La strategia d’area era già stata approvata in passato e per la sua realizzazione sono stati messi a disposizione 15.577.280 euro ora allocati in regione. Gli interventi previsti pongono grande attenzione sulla sanità con l’ampliamento delle strutture territoriali di base e prevedono azioni sulla mobilità per il potenziamento del trasporto pubblico e della viabilità. “Dobbiamo lavorare senza sosta per avere più fondi perché questi territori hanno tanti problemi da risolvere. Delle quattro aree rurali della Campania la nostra è quella che conta il numero più alto di anziani tra la popolazione, gli over 65 ne costituiscono quasi il 27%, quindi urge garantire servizi sanitari e creare possibilità di lavoro per i giovani affinché non vadano via” ha affermato Auricchio che più volte ha ricordato che il problema dei cinghiali, ad esempio, rappresenta la maggior causa di abbandono dei terreni. “L’Ente Parco non può aiutarci, non per colpa degli amministratori, ma poiché limitato dalle leggi statali che non prevedono fondi per gli ottanta comuni che ne fanno parte; inoltre non si è mai discusso, in parlamento, di una legge sulla fiscalità di vantaggio per le aree cosiddette disagiate come le nostre, ad esempio se una persona deve investire in un’area difficile pagando le stesse tasse che pagherebbe in una metropoli opterà per quest’ultima, così il lavoro diminuisce e lo spopolamento, che rappresenta una piaga importante per queste aree, aumenta” ha continuato Auricchio per ribadire che il primo finanziamento rappresenta davvero solo un piccolo inizio per il rilancio delle aree interne.


#cilento #notizie #campania #vallidelcilento

5 visualizzazioni0 commenti