Cerca
  • info392115

A Stella Cilento un rifugio per accogliere temporaneamente i cani randagi

Creare un rifugio per gli amici a quattro zampe con lo scopo di combattere il fenomeno del randagismo, è ciò che ha pensato di fare l’amministrazione comunale di Stella Cilento guidata dal sindaco Francesco Massanova. In pratica, in attesa che per i cani randagi recuperati nel territorio comunale si trovi una sistemazione presso persone capaci di accudirli o in un canile convenzionato, gli stessi saranno portati temporaneamente in un'apposita struttura, già ultimata, dotata di ampi spazi verdi, recinzioni, aree attrezzate in maniera sicura in cui i cuccioli potranno correre senza bisogno di essere legati e personale competente.

«Pronto il rifugio destinato ad accogliere i cani randagi del nostro territorio e ringrazio gli operai della Comunità Montana Alento Montestella, Rocco, Mimmo, Raffaele e Gianni che, guidati dai capisquadra Pasquale Ambrosano e Giuseppe Radano, che hanno realizzato con cura questo spazio» ha detto Massanova. Soddisfazione è stata espressa anche dai cittadini non solo di Stella Cilento, ma anche dei comuni limitrofi che hanno chiesto proprio a Massanova le informazioni necessarie per la creazione di un'area simile anche nei loro paesi. Per evitare il randagismo la vigilan

za sul territorio sarà incrementata.

Alessandra Pazzanese

13 visualizzazioni0 commenti